Home | Pianeta Calcio | Valeria Ciardiello: La Juventus, il mio grande amore
Valeria Ciardiello: La Juventus, il mio grande amore

Valeria Ciardiello: La Juventus, il mio grande amore

  • Campioni d’Inverno – un 2014 da record – il calcio che amo – non mi è piaciuto l’addio di Antonio Conte – benvenuto Massimiliano Allegri – nasco a strisce bianconere – Vinovo, che ricordi – che bello a Juventus Channel –  il più forte – la partita della vita – se per una sola volta tradissi la Juve… – un saluto affettuoso a tutti i tifosi della Signora!

Valeria Ciardiello racconta agli ascoltatori di RADIOCALCIO il suo grande amore: la Juventus.

 

Giornalista professionista dal 2009, esordisce in televisione nel marzo del 2006, sul canale ESPN Classic, con il programma Protagonisti, un talk show dedicato ai campioni dello sport odierno. Sempre su ESPN Classic, nel maggio dello stesso anno, presenta More Than a Game, una serie di documentari dedicati al Campionato mondiale di calcio.
Nel maggio di quell’anno presenta anche 100% Mondiale su Sky Sport: trasmissione in diretta quotidiana, che per quaranta giorni segue la fase finale del Mondiale di Germania 2006.

 

A partire dal marzo del 2007 entra a far parte della redazione di Juventus Channel, divenendo il volto femminile ufficiale del canale tematico bianconero. Autrice e conduttrice di diversi programmi come 231 Show, Match Review, Aspettando la Juve, Filo Diretto, Protagonisti, Schedina e Camice Bianconero, in occasione delle partite di campionato, di Coppa Italia e di Champions League, inoltre, conduce i collegamenti in diretta dallo stadio con interviste ai giocatori, ai dirigenti, all’allenatore e a giornalisti e ospiti vari. Nel marzo 2011 conduce su La7 il programma Mi Metto In Proprio, una rubrica di economia realizzata in collaborazione con la Camera di commercio di Milano, che racconta i vari percorsi per diventare imprenditori.

 

Dall’aprile del 2012, pur continuando a collaborare con Juventus Channel, si unisce alla redazione di Rai Sport 1 per condurre, prima Mattina Sport (a fianco di Marco Mazzocchi), programma di approfondimento di tutte le discipline sportive, e poi Mattina Sport Europei (con Mario Mattioli), dedicato al Campionato europeo di calcio 2012. Il 29 settembre 2012, dopo cinque anni, termina la sua avventura lavorativa con il canale tematico bianconero[3] per collaborare, a pieno regime, con Rai Sport dove conduce, a fianco di Enrico Varriale, il nuovo programma dal titolo Novanta Minuti. Il 14 novembre 2013 è stata nominata direttore responsabile di Sport LT 1, il primo dei tre nuovi canali televisivi del Gruppo LT Multimedia dedicato al mondo del calcio.

 

Dal 7 aprile 2014 conduce il programma televisivo Buongiorno Alice in onda su Alice.