Home | Bari107 | Pasquale Loseto: L’onore di marcare George Best
Pasquale Loseto: L’onore di marcare George Best

Pasquale Loseto: L’onore di marcare George Best

  • Gli inizi con Capocasale – guadagnavo 20.000 al mese, poi 160.000 in prima squadra, metà erano per mia mamma – alle 22 il mr. era allo stadio per controllare se dormissimo – da mediano dribblavo anche l’anima – che cattivo Amarildo! – Pugliese ci spiegava la tattica con i tappi di bottiglia –  Mario Fara uno dei più grandi della storia – la prima di A con la Roma, goal di Canè – Toneatto dopo il mio infortunio – ho pianto per il Bari! – innamorato di Bari

Pasquale Loseto ha 69 anni. Ha disputato 26 incontri nel campionato di Serie A 1969-1970 nelle file del Bari e ha totalizzato 131 presenze e 2 reti in Serie B con le maglie di Bari, con cui ha ottenuto due promozione in serie B nell’annata 1966-1967 e in serie A nell’annata 1968-1969. Dal 1979 al 1994 ha guidato le squadre giovanili del Bari, Primavera, Berretti e Allievi Nazionali. Nelle giovanili giocava mediano, cambia ruolo in prima squadra trasformandosi in stopper. Ha marcato alcuni dei più importanti giocatori del mondo, tra questi il campione irlandese Georg Best.