Home | Opinionisti | Boldrini: In Scozia torna il celebre derby di Glasgow Celtic-Rangers
Boldrini: In Scozia torna il celebre derby di Glasgow Celtic-Rangers

Boldrini: In Scozia torna il celebre derby di Glasgow Celtic-Rangers

  • Le docce scozzesi per i Rangers di Glasgow non finiscono mai – ritorna il derbyssimo Celtic vs Rangers – i club di Glasgow continuano a sognare la Premier, ma le porte restano chiuse

Il corrispondente della Gazzetta dello Sport da Londra, Stefano Boldrini, racconta agli ascoltatori di RADIOCALCIO il fascino e le emozioni della Premier League, il più bel campionato del mondo.

 

Chi ha seguito il sorteggio dei quarti di finale di Coppa di Lega scozzese, in diretta sulla BBC, deve aver trattenuto il fiato fino al momento in cui dall’urna è uscita l’accoppiata Celtic-Rangers. Poi dev’essersi lasciato andare ad un lungo urlo liberatorio. Dopo 3 lunghi anni senza ‘Old Firm’ (il derby di Glasgow), il destino ha voluto che le strade delle due società più titolate di Scozia si ricongiungano in un accesissimo derby di coppa, previsto per il 31 gennaio 2015.
Fino ad oggi i derby di Glasgow disputati tra campionato e coppa sono ben 399: i Rangers hanno vinto 159 volte, il Celtic 144, mentre i pareggi sono 96. L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate era il 29 aprile del 2012. Finì 3-0 per il Celtic. Al termine della stagione i Rangers dichiararono il fallimento e furono retrocessi in Third Division (oggi Scottish League Two). Da allora la squadra che rappresenta i protestanti scozzesi ha inanellato una serie di promozioni che l’ha riportata fino in Scottish Championship, l’equivalente della nostra Serie B.

 

Il numero 400 avrà un sapore speciale per entrambe le tifoserie: arriverà dopo un’astinenza di 3 anni e sarà ancora più denso di motivazioni, oltre alle tradizionali di carattere socio-religioso (protestanti vs cattolici, unionisti vs indipendentisti) che da sempre dividono le due squadre.
E se al termine del campionato in corso, dove i Rangers sono in lotta con l’Hearts of Midlothian, riusciranno ad essere promossi nella Scottish Premier League, l’Old Firm tornerà ad essere un appuntamento fisso del football britannico.

goldpremier_fotoplayer